Nuragus
di Cagliari

BereBene 2016

Nuragus: Oscar Qualità-Prezzo del Gambero Rosso

La luce è quella bianca ed accecante delle isole. E questa città è un’isola nell’isola, circondata com’è d’acqua e di riverbero. Qui i profumi di mare e di terra sono mischiati dal vento. Si raccontano storie di avventurieri e mura da conquistare, mentre si fa sera e la gente ascolta, seduta in passeggiata, con un bicchiere di luce in mano.

 

NURAGUS DI CAGLIARI DOCnuraguS-berebene-web

Classificazione: Nuragus di Cagliari Doc (Denominazione di Origine Controllata)
Uvaggio: Nuragus 100%
Provenienza: vigna “Acquasassa” ovest, Serdiana
Suolo: terreni calcareo-argillosi a 160 metri sul livello del mare
Clima: mediterraneo, bassa piovosità invernale ed estati ventilate e soleggiate
Età media delle vigne: 15 anni
Sistema di allevamento: alberello a spalliera bassa. Densità d’impianto di 5000 ceppi per ettaro e produzione di 70-80 Q.li.

Vendemmia: manuale in piccole ceste da 20 Kg l’una e cernita delle uve all’arrivo in cantina. Prima decade di settembre

Vinificazione: pressatura soffice e decantazione naturale a freddo del mosto. Solo il mosto fiore fermenta in tini di acciaio a 16°C di temperatura per esaltare le caratteristiche originarie del terroir Completa il proprio percorso evolutivo, sostando sulle fecce fini prima della bottiglia

Caratteristiche organolettiche:

  • Colore: giallo paglierino
  • Olfatto: fragrante, note aromatiche di erbe essenziali
  • Sapore: ricco e dalla piacevole morbidezza

Conservazione: al riparo dalla luce, con bottiglia orizzontale, temperatura e umidità controllata 17°C – 70% Servire ad una temperatura di 9-11°C

Abbinamenti: fregola e gnocchetti sardi (malloreddus) alla carlofortina, formaggi semistagionati. Spigole alla vernaccia e cappone con patate e pomodorini freschi

Go top